Surfing sunday #2



Il primo surfing sunday vi è piaciuto?
Seeeeee
Ne volete ancora?
Seeeee

Pronti, partenza, via.

Vi porto a Londra, a casa di MammainSE, una delle mie blogger preferite: lasciate che vi racconti la bella storia si Rosetta e del Puledro, quando le caldarroste scaldavano il cuore e scioglievano nodi di parole incastrate in gola.

Poi torniamo dalle mie parti, ma un po' più in collina, dove abita Silvia, Moglie da una vita, che canta di cibo, d'amore, di vita, di campagna. Con un linguaggio molto personale, che le permette di applicare la poesia sulla pelle umida.

Poi voliamo insieme a Parigi, e ci facciamo raccontare della coppetta mestruale. Già. Però vista da un uomo, ma non un uomo qualunque, ma nientepopòdimenoche il Queen Father. DISCLAIMER: non leggetelo in ufficio, non leggetelo con la bocca piena, non leggetelo mentre state aspettando dal dottore insieme a 4 malati terminali. Quelle della grondaia.

Camilla, alias Zelda was a writer, ha letto le Lezioni Americane di Calvino, libro cardine per chi ama la scrittura, che occhieggia da anni sul mio comodino, senza che io abbia mai avuto l'ardire di cominciarlo. Camilla ne estrapola alcuni consigli, riguardo a Struttura e arbitrarietà (del racconto).

Silvia, la prima vera unica inimitabile Mammaimperfetta, ci ha abituato in questi anni a post bellissimi, in cui coniuga riflessioni profonde a una penna veramente felice. Questa riflessione sulla Matrioska testimonia bene questo felice connubio, e continua a lavorarti dentro, come solo le cose vere sanno fare, quelle che toccano qualche corda profonda.

Luisa Carrada è un'istituzione per chi scrive di mestiere, soprattutto se lo fa per le aziende, e ancora di più se deve correggere quello che l'azienda scrive su di sè. Un minipost con 5 semplici regole, 5 principi di concisione da stampare e appendere sul computer (e magari da mandare all'azienda!).

Una stanza tutta per noi, dove "noi" sta per una famiglia allargata, e dove "stanza" sta per whatsapp. Bella storia quella di la matrigna e il cellulare.

Credits: photo Michael Dawes


Cos'è il surfing sunday? Nasce da una rubrica di Laura, "Il meglio della settimana", una selezione dei post che le sono piaciuti di più nel corso delle sue peregrinazioni nel web. L'idea mi è piaciuta molto, quindi la ripropongo anche io. 
Con varianti: A) Periodicità ad mentula canis (per chi non sa il latino, avete capito bene, la mentula non sta sotto il musolo, ma più giù, diciamo tra l'anolo e la panzula).
B) Non ci importa del criterio di freschezza. A me piacciono anche post stagionati.


Etichette: , ,